RapportoCompetitività_ISTAT

ISTAT. Rapporto sulla competitività dei settori produttivi. edizione 2020

Il Rapporto sulla competitività dei settori produttivi, giunto alla sua ottava edizione, presenta annualmente approfondimenti informativi e analitici finalizzati alla valutazione delle dinamiche strutturali e congiunturali del sistema produttivo italiano, poggiandosi sul continuo sviluppo del potenziale informativo dell’Istat sul sistema delle imprese. Nel corso della realizzazione di questa edizione si sono via via susseguiti in rapida sequenza gli avvenimenti legati alla diffusione della pandemia Covid-19, che dalla Cina si è rapidamente diffusa in buona parte del mondo, colpendo in misura drammatica proprio il nostro Paese. Al momento della pubblicazione di questo Rapporto lo shock ha ormai assunto sia dimensioni di portata globale, sia effetti consistenti su parti estese e rilevanti del nostro sistema produttivo.

statistiche catastali2019

Agenzia delle Entrate. Statistiche Catastali 2019

Le ‘Statistiche catastali’, giunte alla quattordicesima edizione, rappresentano una sintesi completa
sull’entità e le caratteristiche dello stock dei fabbricati, così come censito nella banca dati del Catasto Edilizio Urbano aggiornato al 31 dicembre 2019. Anche in questa edizione le Statistiche sono riferite a tutto il territorio nazionale, comprendendo dunque anche lo stock immobiliare delle province di Trento e Bolzano, le quali gestiscono in proprio gli archivi censuari del Catasto1.
Si tratta di informazioni che riguardano un totale di quasi 76 milioni di beni fra unità immobiliari urbane ed altre tipologie immobiliari che non producono reddito.

ISTAT_permessi costruire2019

ISTAT. Permessi di costruire. IV trimestre 2019

Nel quarto trimestre 2019, nel comparto residenziale, si stima una crescita congiunturale del 5,2% per il numero di abitazioni e una diminuzione dello 0,2% per la superficie utile. La superficie dei fabbricati non residenziali è in diminuzione rispetto al trimestre precedente (-3,2%).

logo-itinerari-previdenziali-share

Itinerari Previdenziali. Silver Economy, una nuova grande economia

Il progressivo invecchiamento della popolazione è uno dei maggiori trend che interessa le economie più sviluppate, in particolar modo quella italiana. Quello che appare necessario modificare è l’approccio alla gestione delle relative conseguenze. Il fenomeno dell’invecchiamento, infatti, viene percepito molto spesso come un problema, soprattutto per i sistemi di welfare che vengono sottoposti a crescenti pressioni in termini di maggior spesa per pensioni, sanità, assistenza sociale e soprattutto un grande impegno per l’invecchiamento attivo e la non autosufficienza; in realtà, se ben interpretato e gestito, può rappresentare una grande opportunità e generare risvolti positivi per il Paese dal punto di vista economico, occupazionale e sociale. Ma anche una grande opportunità di investimento da parte del mercato in tutte quelle attività che compongono e costituiscono la cosiddetta Silver Economy.

Forum Scenari Immobiliari

Scenari Immobiliari. Riparte il mercato della casa: attenzione alla qualità e prezzi in lieve calo

Scenari immobiliari ha presentato la 28ma edizione “Après le déluge” del proprio Forum che si terrà a S. Margherita Ligure l’11 e il 12 settembre, rilasciando alcuni dati sull’andamento del mercato.

Secondo tali dati, nel primo semestre del 2020, le comparavendite hanno subito una forte contrazione (-29,2 per cento in un anno), con i prezzi medi in leggero calo (-0,4 per cento).
Al contempo è cresciuta la domanda di immobili in locazione, ma con spazi esterni, un lascito questo, probabilmente, del lock down dovuto all’emergenza Covid-19. Milano apre con prudenza sul fronte dell’usato, con un buon risultato delle nuove residenze, mentre a Roma il mercato ha sofferto meno e ora sta recuperando.

cosiglio direttivo assoimmobiliare

La Presidente Rovere presenta il programma e la squadra per il triennio 2020 -2023

La Presidente in carica di Confindustria Assoimmobiliare Silvia Rovere, eletta lo scorso 25 giugno all’unanimità quale Presidente designato per il triennio 2020-2023, ha presentato l’8 luglio al Consiglio Generale dell’Associazione il programma per il suo secondo mandato.
I temi chiave del triennio saranno la rigenerazione urbana, la transizione ecologica del patrimonio edilizio, l’ampliamento dell’offerta residenziale in locazione, il rilancio dell’immobiliare dedicato alla ricettività turistica e al retail così fortemente impattati dalla crisi Covid-19, l’attrazione di un maggior numero di investitori istituzionali, anche esteri, l’innovazione e la digitalizzazione del settore real estate

Bankitalia copertina_economiaLazio

Banca d’Italia. Economie regionali. L’economia del Lazio

In oltre un quindicennio, la regione ha assistito a un deterioramento del reddito pro capite sia nel confronto con simili regioni europee sia con la media nazionale, soprattutto a causa di una performance relativamente peggiore della produttività. L’indagine di Banca d’Italia valuta l’impatto che il lockdown sta avendo sull’economia locale.

FMI copertina 3

FMI. A Crisis Like No Other, An Uncertain Recovery

Global growth is projected at –4.9 percent in 2020, 1.9 percentage points below the April 2020 World Economic Outlook (WEO) forecast. The COVID-19 pandemic has had a more negative impact on activity in the first half of 2020 than anticipated, and the recovery is projected to be more gradual than previously forecast. In 2021 global growth is projected at 5.4 percent. Overall, this would leave 2021 GDP some 6½ percentage points lower than in the pre-COVID-19 projections of January 2020. The adverse impact on low-income households is particularly acute, imperiling the significant progress made in reducing extreme poverty in the world since the 1990s.