Audizione Decreto Legge Sostegni

L’impatto della crisi legata alla pandemia del COVID-19 sul mercato immobiliare italiano è stato e continua ad essere estremamente severo.
Confindustria Assoimmobiliare ha individuato 6 misure emendative urgenti e prioritarie in grado di dare ristoro al settore immobiliare tramite una riduzione dei costi per gli operatori e di agevolare il sistema Paese nel rilancio dell’economia.

McKinsey&Company. The next normal in construction.

The construction industry, and its broader ecosystem, erects buildings, infrastructure, and industrial structures that are the foundation of our economies and are essential to our daily lives. It has successfully delivered ever more challenging projects, from undersea tunnels to skyscrapers.
The COVID-19 crisis looks set to dramatically accelerate the ecosystem’s disruption that started well before the crisis. In such times, it is more important than ever for actors to find a guiding star for what the next normal will look like in the aftermath and make the bold, strategic decisions to emerge as a winner.

Il Consiglio di Presidenza delibera l’ingresso di nove nuovi Soci

Il Consiglio di Presidenza ha approvato, nelle sedute del 10 febbraio e del 10 marzo, l’ingresso in Confindustria Assoimmobiliare di 9 nuovi Associati. Si tratta di DoveVivo, Morning Capital, PRO ITER Project & Construction Management, Redo SGR e degli studi legali Baker McKenzie; FiveLex; Gattai, Minoli, Agostinelli e Associati; NCTM; Pirola Pennuto Zei & Associati.

30 proposte per il Piano nazionale di ripresa e resilienza

Assoimmobiliare ha elaborato 30 proposte contenute nel documento “L’industria immobiliare per il rilancio del Paese” animate da una visione complessiva della normativa che impatta sul settore immobiliare, che rappresentano un insieme equilibrato di riforme finalizzato ad instaurare un rapporto di collaborazione più efficace fra pubblico e privato, da cui possa discendere per gli investitori un quadro regolatorio stabile e tempi più celeri per l’attuazione degli interventi a favore della ripresa del sistema Paese.

Confindustria Assoimmobiliare promuove l’introduzione in Italia degli International Construction Measurement Standards

Confindustria Assoimmobiliare ha partecipato al progetto di traduzione e comparazione degli ICMS (International Construction Measurement Standards), il modello internazionale di misurazione dei costi nel mercato delle costruzioni, giunto a livello globale alla seconda edizione. L’introduzione e la diffusione degli ICMS in Italia, promossa da RICS Italia (The Royal Institution of Chartered Surveyor) e AICE (Associazione Italiana di Ingegneria Economica), insieme alle principali istituzioni associative e accademiche, accresce la trasparenza nella misurazione dei costi dei singoli progetti, dalla loro concezione alla dismissione, con benefici effettivi in termini di gestione finanziaria e operativa. Rappresenta, inoltre, un lavoro fondamentale per rendere più competitivo e trasparente il settore delle costruzioni uniformandolo ai mercati internazionali più evoluti.