Assemblea Annuale di Assoimmobiliare

Si è tenuta il 5 dicembre, a Roma, l’Assemblea annuale di Assoimmobiliare dedicata al tema della rigenerazione urbana e del futuro delle città.

Dopo l’intervento introduttivo sulle “Global Cities” di Tobia Zevi dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, si sono succedute due tavole rotonde, moderate da Roberto Arditti, cui hanno preso parte Alessandro Cattaneo Deputato già Sindaco di Pavia,  Simonetta Cenci Assessore all’Urbanistica del Comune di Genova, Federica Galloni Direttore Generale di Archeologia, belle arti e paesaggio del MiBACT, Luca Montuori Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Roberto Morassut Sottosegretario all’Ambiente e alla tutela del territorio e del mare,  Carla Ruocco Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

Assoimmobiliare Assemblea Annuale 2019

La rigenerazione urbana sarà al centro dell’Assemblea 2019 di Assoimmobiliare e della relazione della Presidente Silvia Maria Rovere. Dopo l’intervento introduttivo sulle “Global Cities” di Tobia Zevi dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, le politiche e gli investimenti per la rigenerazione delle città verranno discussi dal Sottosegretario all’Economia e alle finanze Pier Paolo Baretta, dal Sottosegretario alle Infrastrutture e ai trasporti Salvatore Margiotta e dal Sottosegretario all’Ambiente e alla tutela del territorio e del mare Roberto Morassut. 

Terzo Osservatorio Immobiliare 2019 di Nomisma

Il settore immobiliare mostra una capacità di resistenza alla debolezza del contesto economico di riferimento superiore alle attese, anche se emergono segnali di ricomposizione del mercato che potrebbero portare a un indebolimento della crescita in atto. La sostanziale stagnazione che caratterizza il nostro Paese non sembra avere scalfito la propensione proprietaria delle famiglie italiane, questo è quanto emerge dall’analisi del 3° Osservatorio Immobiliare 2019 di Nomisma presentato il 27 novembre 2019 a Milano.

Presentazione 3° Rapporto Nomisma sul mercato immobiliare

Dall’Osservatorio Immobiliare 2019 di Nomisma, giunto alla sua alla terza edizione, sono emersi segnali positivi per il mercato immobiliare italiano, che si rivela resiliente rispetto alla debolezza economica del Paese, con un aumento delle transazioni e prezzi in rialzo per la prima volta in dieci anni, anche se frazionale (+0,2%). In Italia, a preconsuntivo del 2019, le compravendite di immobili sono state 662.000, con un’incidenza del segmento residenziale che raggiunge il 92%. Secondo i dati dell’Osservatorio in luce che il mercato creditizio continua a essere il principale driver del settore immobiliare. Sul fronte delle locazioni, la domanda è in aumento ha favorito la risalita dei canoni che per il secondo anno consecutivo fanno segnare variazioni positive al di sotto dell’1% annuo.

Seminario: I bordi dell’acqua. Esperienze di valorizzazione dei fronti d’acqua, tra opportunità e trasformazioni di luoghi – OPPAL Osservatorio Permanente sulla Pubblica Amministrazione Locale

Si terrà il 28 novembre, presso l’Aula Magna del Rettorato del Politecnico di Milano (Edificio 1 – Piazza Leonardo da Vinci, 32) il Seminario” I bordi dell’acqua. Esperienze di valorizzazione dei fronti d’acqua, tra opportunità e trasformazioni di luoghi” un’iniziativa che si inserisce nella presentazione dei risultati della XII Edizione dell’indagine OPPAL – l’Osservatorio Permanente sulla Pubblica Amministrazione Locale.