Direttiva europea sulla prestazione energetica dell’edilizia

L’efficientamento energetico e la rigenerazione del parco immobiliare italiano sono due processi strettamente collegati, il cui sviluppo sinergico rappresenta un’opportunità di crescita per tutto il Paese. Per raggiungere gli obiettivi europei, Assoimmobiliare ricorda la necessità di introdurre incentivi sostenibili per almeno i prossimi dieci anni, fino al raggiungimento degli obiettivi del 2033, e il coinvolgimento di tutte le categorie di immobili e di operatori, in particolare quelli professionali e gli investitori istituzionali.