Linee guida per le valutazioni immobiliari

Roma, 30 novembre 2018

In occasione dell’evento organizzato dall'ABI "Credito al Credito" svoltosi a Roma lo scorso 30 novembre, sono state presentate le Linee guida per le valutazioni immobiliari in fase di erogazione del credito. Il documento riportante le Linee guida è stato sottoscritto da tutti i rappresentanti che hanno preso parte al Tavolo di lavoro.

Piercarlo Rolando, Presidente del Comitato Valutazioni di Assoimmobiliare, nel suo intervento ha sottolineato che le nuove Linee guida ABI sulle valutazioni immobiliari, recepiscono, tra l’altro, la 17sima revisione della circolare 285 di Banca d’Italia, in cui è contenuto un importante chiarimento sui requisiti del soggetto che svolge le attività di valutazione dei collaterali per conto delle banche.

"Il Regolatore esplicita, per la prima volta in modo chiaro, – precisa Rolando – che la valutazione immobiliare in fase di erogazione del credito può essere svolta sia da soggetti persone fisiche che da soggetti costituiti in forma societaria (società di capitali) o associativa.
"Come società di valutazione aderenti ad Assoimmobiliare – ha continuato – siamo molto lieti che Banca d’Italia abbia anche posto l’accento sulla necessità di verifica dell’adeguatezza della struttura organizzativa dei soggetti che operano nel nostro settore attribuendo alle società di valutazione il giusto ruolo che meritano di ricoprire. Ci stiamo allineando sempre di più alle best practice internazionali".
"Un particolare ringraziamento va all’ing. Nicola Arcaini che ha partecipato al tavolo di lavoro in rappresentanza di Assoimmobiliare – ha aggiunto Rolando – e che ha saputo portare nel corso dei lavori diversi importanti e determinanti contributi di approfondimento tecnico-normativo molto apprezzati sia da ABI che da tutti i partecipanti al Tavolo".

Il percorso di attività, condiviso dal Direttore generale di ABI Giovanni Sabatini e dal Direttore generale di Assoimmobiliare Paolo Crisafi, ha delineato uno scenario multiplo di interventi trasversali sul fronte bancario e immobiliare.

Nella foto, tra gli altri, il Direttore generale di ABI Giovanni Sabatini, Piercarlo Rolando in qualità di Presidente del Comitato Valutazioni di Assoimmobiliare, il Presidente FIABCI Antonio Campagnoli e il Presidente RICS Daniele Levi Formiggini.

Convegno OPPAL: La residenzialità tematica – Modelli di finanziamento e gestione

Milano, 28 novembre 2018

Mercoledì 28 novembre al Politecnico di Milano si terrà il convegno "La residenzialità tematica – Modelli di finanziamento e gestione". L'incontro, promosso dall'OPPAL, l'Osservatorio Permanente sulla Pubblica Amministrazione Locale, ha lo scopo di indagare gli strumenti che i Comuni hanno a disposizione e i metodi applicati dagli attori che intervengono sul territorio, in particolar modo nell'ambito della residenzialità tematica.
Durante l'evento verrà presentato dall'OPPAL l'XI Rapporto dell'attività di ricerca sull'efficienza dei processi concessori, un valido strumento informativo per la community del Real Estate e nello stesso tempo un mezzo per avvicinare gli operatori al mondo della Pubblica Amministrazione.

Il Programma

Quanto vale la sostenibilità?

Roma, 22 novembre 2018

Del valore della sostenibilità e della qualità urbana si è parlato al convegno organizzato da FPC – Fondazione Patrimonio Comune, Anci e Fiabci Italia tenutosi a Roma presso la Lanterna di Fuksas lo scorso 22 novembre.

I lavori hanno visto l'intervento del Direttore generale di Assoimmobiliare, Paolo Crisafi.

Kick-off del REC – Real Estate Center del Politecnico di Milano

22 novembre 2018

Si segnala la costituzione del REC – Real Estate Center, un’iniziativa del Dipartimento ABC del Politecnico di Milano che dà vita a un centro polivalente dedicato all’immobiliare destinato a diventare un importante driver di innovazione nel panorama nazionale e internazionale: un distretto per la valorizzazione del Real Estate, grazie alla consolidata rete di stakeholder e alla lunga tradizione nella ricerca e nella formazione.
 
Il REC, che incorpora i concetti di Academy, Lab e Research library, presenta iniziative di ampio spettro e una spiccata vocazione internazionale. Un unicum nel panorama accademico italiano, che nasce nel cuore del Dipartimento ABC e si pone come un centro poliedrico, dinamico e altamente qualificato in grado di confrontarsi a livello internazionale sui temi dello sviluppo e dell’innovazione. Attraverso il suo ruolo di aggregatore delle varie anime dell’immobiliare, è destinato a fare sistema e a promuovere l’Italia delle best practice.

 

FIDEC Forum Italiano delle Costruzioni, Seminario: Investitori e Committenti nel Real Estate

Milano, 21 novembre 2018

Il 21 novembre 2018, in Milano, presso il Palazzo del Ghiaccio, si è tenuta la manifestazione FIDEC – il Forum Italiano delle Costruzioni, un’iniziativa, patrocinata da Assoimmobiliare e nata per connettere i diversi attori del mondo delle costruzioni e delle filiere limitrofe, cercando assieme un modo concreto per guardare al futuro, mettendo al centro la “voglia di ripartire”.
 
In tale cornice, il 21 novembre, dalle 14.45 alle 15.15, presso la Sala 3, ha avuto luogo il Seminario “Investitori e Committenti nel Real Estate”, coordinato dal Vicepresidente di Assoimmobiliare Matteo Cabassi, con la Testimonianza Imprenditoriale di  Alessandro Meneghelli, Direttore Pianificazione Urbanistica e Programmazione di Risanamento SpA e gli interventi, quali influencer, di Marco Dettori, Presidente di Assimpredil-Ance e Marco Plazzotta, Presidente del Comitato Investitori di Assoimmobiliare.
 
L'incontro si è concentrato sull'esigenza di fare chiarezza sulle nuove necessità emerse nel rapporto tra Investitoti e costruttori nei progetti di sviluppo e rigenerazione urbana. Dopo anni di crisi, infatti, il mercato immobiliare attraversa ora una fase che offre interessanti potenzialità imprenditoriali ma che, al contempo, presenta delle criticità nel rapporto tra gli investitori che apportano capitali nei progetti di sviluppo e la filiera dei costruttori/appaltatori, criticità essenzialmente legate al cambiamento intervenuto negli standard del prodotto richiesto, anche attraverso tematiche quali la digitalizzazione e la sostenibilità. Tale cambiamento nella committenza e nei paradigmi di riferimento ha generato, infatti, esigenze e criteri rimodulati a cui il settore delle costruzioni si trova a dover rispondere innovando le proprie metodologie in una cornice di nuovi requisiti e “nuove regole del gioco”. 
 
La manifestazione FIDEC non si è esaurita nella singola giornata di incontri, ma si articolerà, nel tempo, attraverso la piattaforma digitale della filiera delle costruzioni, che sarà il trait d’union tra gli eventi – che avranno cadenza annuale – e gli appuntamenti di carattere locale che si genereranno sui territori.
 
Tra le principali tematiche che saranno oggetto di approfondimento, in questo appuntamento e negli incontri che seguiranno, si segnalano, in particolare: Innovazione, Advocacy, Cantieri 4.0 e modelli produttivi, Economia circolare, Sharing economy, Sistema finanziario, BIM e digitalizzazione, Territorio, Università e ricerca, P.A., Nuovi mercati, Qualità e trasparenza.
 
 
Il Programma FIDEC 2018

 

La Pentola d’Oro 2018 di Quotidiano Immobiliare assegnata a Davide Albertini Petroni di Risanamento SpA

Milano, 8 novembre 2018

In occasione del Convegno Cantieri d'Italia, Davide Albertini Petroni, Direttore generale di Risanamento SpA, associato Assoimmobiliare, è stato insignito del premio Pentola d’Oro del Quotidiano Immobiliare in ragione delle sue abilità manageriali e del progetto Milano Santa Giulia.

La Presidente di Assoimmobiliare Silvia Maria Rovere commentando il premio, ha dichiarato: "A nome dell'Associazione sono lieta congratularmi con il Socio Davide Albertini Petroni insignito del Premio Pentola d'Oro 2018. Tale riconoscimento premia il tenace lavoro svolto per l’area di Rogoredo, un progetto da oltre un milione di metri quadrati che ha visto il coinvolgimento di capitali internazionali e il superamento di numerose difficoltà. Cogliamo anche l’occasione per fare i migliori auguri di successo nella piena realizzazione dell’importante progetto".

Convegno Urbanistica nella Lombardia del futuro

Milano, 8 novembre 2018

L’8 novembre si è tenuto il Convegno: “Urbanistica nella Lombardia del futuro” per analizzere la questione dello sviluppo del territorio nella Regione Lombardia, alla luce della decisione di dare piena attuazione alla legge sul consumo del suolo. In tale ottica, l’incontro ha raccolto contributi e indicazioni di priorità per la legislatura, con la finalità di incentivare gli investimenti sul costruito attraverso gli strumenti della pianificazione, della mappatura delle aree da rigenerare, della semplificazione delle procedure e della ricerca di forme di sostegno economico innovative.
L’evento, ospitato presso la sala Marco Biagi di Palazzo Lombardia, ha visto la partecipazione, tra gli altri illustri ospiti, del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, dell’Assessore al Territorio e Protezione Civile della Regione Lombardia Pietro Foroni e della Presidente di Assoimmobiliare Silvia M. Rovere.
 
Il Programma del Convegno

 

Il MIP Politecnico di Milano propone il Percorso Executive in Real Estate

Milano, novembre 2018 – marzo 2019

Il settore del Real Estate attraversa una fase caratterizzata da incertezza e rapidi cambiamenti: occorrono solidi fondamenti per impostare corrette strategie di investimento, gestire attivamente i portafogli immobiliari, conseguire obiettivi di redditività programmata e fronteggiare le dinamiche del mercato immobiliare.
Nell’ambito dell’asset, del property e del facility management diventa fondamentale la capacità di gestire i servizi per edifici e patrimoni immobiliari in relazione alle esigenze dell’utente, coordinare spazi, attrezzature di lavoro e risorse umane, pianificare processi di manutenzione, gestire efficacemente la scelta e il rapporto con i fornitori, promuovere differenti alternative per la valorizzazione di uno o più edifici.

Per rispondere a questa sfida MIP Politecnico di Milano, in partnership con il Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito – Architecture, Built Environment and Construction Engineering ABC, propone il Percorso Executive in Real Estate, gestione integrata di edifici e patrimoni immobiliari.

Il percorso formativo si rivolge a risorse di elevato profilo professionale già impegnate in attività di lavoro.
La formula Executive è studiata per integrare le responsabilità e il percorso formativo, attraverso una didattica flessibile che consente di costruire un percorso di formazione personalizzato e di ottenere crediti formativi che possono essere utilizzati presso il MIP per il conseguimento del titolo di Master in Management, master universitario del Politecnico di Milano, se in possesso dei requisiti e proseguendo l’attività formativa secondo le modalità e il calendario dei master. Il Corso si terrà da novembre 2018 a marzo 2019.

Per iscrizioni e informazioni è possibile contattare Tommaso Truppi (del Coordinamento), ai seguenti contatti: Tel. 02 2399 5123 – E-mail: re@mip.polimi.it

SCARICA LA BROCHURE